Come Prepararsi Per L'Arrivo Di Un Gattino

17:32:00, by Erika Agostino

Una utile lista di cose da acquistare per l'arrivo del gattino in casa. Tutte le cose che serviranno al tuo nuovo animaletto e ti renderanno la convivenza più facile!  #shoppinglistgatto #listaacquistigatto #prepararsiarrivogattino #utilitàgatti #listanecessitàgatto #cosaacquistarepergattino #curagattino #giochigattino #prodottiperanimali #adottaregatto #essenzialigattino

L'ho desiderato per tutta la vita. Sin da piccola ho pregato (e pianto) perché mia madre mi prendesse un gattino. Lei e mio padre sempre contrari ad animali in casa.
Poi arrivò Kitty, la mia prima gattina, con pelo medio/lungo tricolore. La portò a casa mio fratello e per colpa di mio padre, che non la voleva dentro casa, con mio sommo rammarico, la tenemmo in balcone (stavamo al terzo piano di un condominio).
Purtroppo, a causa di questo, un giorno di pioggia scivolò e cadde... non la ritrovai più.

Dopo questo sfortunatissimo evento non ebbi più gatti in casa, ma sono stata sempre determinata a prenderne uno quando avrei vissuto da sola.
Da quasi tre anni a questa parte convivo con il mio ragazzo e finalmente lui si è deciso ad adottare una gattina tutta per noi!
Al settimo cielo, ho fatto tutte le ricerche possibili ed immaginabili sull'arrivo di un gatto, su cosa fare/non fare, su come addestrarlo, cosa dargli da mangiare, quali cose prendere, ecc...ecc...

La prima cosa da decidere è stata: maschio o femmina.
Ho scelto la femminuccia perché ho letto che, anche da castrati, i maschietti possono urinare dentro casa per marcare il territorio. Mentre la femmina non va più in calore e non crea problemi.
Ovviamente, a tempo debito, la farò sterilizzare, perché l'animale soffre non potendosi accoppiare.

Successivamente, l'età. Questo è un tasto dolente per molti.
La maggior parte delle persone cerca gattini piccoli perché più teneri (o per altri motivi) e questo causa la non adozione dei gatti più grandi, che quindi restano per le strade più facilmente.
Io credo che questo non sia giusto ma non è neanche giusto giudicare chi preferisce i cuccioli.
Io sono intenzionata a prenderne una piccolina perché voglio che cresca con me e voglio addestrarla quanto più possibile ad un comportamento rispettoso e consono per stare in casa.

Dopo aver deciso queste due cose, ho cercato gruppi su Facebook, nella mia città e provincia, che trattassero di adozione gatti. Ne ho trovato uno proprio al caso mio.
Ho postato una richiesta di adozione e tra i commenti una ragazza si è resa disponibile.
Ecco che ho trovato la mia Pharah.
Una gattina tigrata grigio-chiaro, nata il 6 Febbraio da una cucciolata con altri quattro fratelli di diversi colori.
L'ho vista solo tramite foto e video che la proprietaria mi ha mandato.
Lei mi ha subito detto che ad aprile doveva dare via tutti i gattini... allora l'ho prenotata.
Già dalle foto me ne sono innamorata!
Ho deciso un nome non troppo diffuso, breve e facile da pronunciare sia in italiano che in inglese.
Le ho già creato gli account Instagram di Pharah e Youtube di Pharah per poter condividere foto e video di lei! Comincia a seguirla se ti va!

Il passo successivo è quello di preparare la casa al suo arrivo (e naturalmente tenersi in contatto il più possibile con la proprietaria per conoscere lo stato di salute della piccola ed i suoi progressi).

Come Prepararsi Per L'Arrivo Di Un Gattino Petitestylebeauty

Dopo un po' di ricerca, ecco la mia lista di necessità e dove trovarle:

PER LA CURA

- toilette/ cassetta igienica con setaccio 54x39x16cm
il setaccio permette di pulire più agevolmente la lettiera.
- lettiera in silicio
il silicio assorbe gli odori e liquidi, non è tossico per l'animale, è facile da pulire e non si attacca alle zampe del gatto - leggi questo articolo sui consigli per le lettiere
- tappeto sotto lettiera 
è molto utile per evitare lo spargimento di terra/granuli dalla lettiera quando il gatto esce.
- deodorante lettiera
per neutralizzare i cattivi odori e attirare il gatto.
- tappetini igienici assorbenti
quando il gattino è molto piccolo, nel trasportino per il viaggio a casa o per andare dal veterinario.
- smaltimento rifiuti + sacchetti ricarica 2x
un contenitore per gettare i rifiuti del gatto direttamente dalla lettiera, con una paletta incorporata ed un sistema di chiusura che non fa passare gli odori.
- kit dentale spazzolino + dentifricio
l'igiene dentale del gatto è molto importante. Bisogna prevenire la formazione delle placche.
- spazzola
una spazzola di plastica leggera è ideale per i gatti a pelo corto. Con sistema di pulizia facilitato.
- tagliaunghie
è opportuno tagliare la parte bianca/trasparente dell'unghia del gatto per mantenerne la buona salute ed evitare che faccia male quando graffia.
- cuccia
un posto morbido, caldo e riparato nel quale accucciarsi...
- coperta pile 100x70cm + set da 3 copertine
non si hanno mai abbastanza copertine in morbido pile per il comfort del gatto! Una per il trasportino, una per l'interno dell'albero tiragraffi, una per sopra il divano, ecc... 
- borsa acqua calda
specialmente quando il gattino è piccolo, una borsa dell'acqua calda elettrica con rivestimento morbido è l'ideale per recuperare il calore della madre e sentirsi protetto.
- trasportino 58x36x36cm
un trasportino è essenziale per portare il gattino a casa e dal veterinario. Meglio optare per la versione più grande cosicchè da eliminare una spesa futura quando sarà grande.
- shampoo secco
per gli intervalli lunghi tra un bagno ed un altro possiamo lavare l'animaletto con uno shampoo senza risciacquo, controlla che sia sicuro per lui.
- shampoo wet
per quando lo devi lavare con l'acqua. Assolutamente non usare gli shampoo o i detergenti adatti per noi umani.
- salviette
per le situazioni di emergenza e per la pulizia di occhi e orecchie senza irritare.
- collare
 un collarino regolabile è esteticamente carino ed inoltre permette di apporre la targhetta con il nome del gatto ed i nostri dati se dovesse perdersi. Per favore non prendere quello con il sonaglino, rischi di causargli problemi all'udito... oltre ad essere fastidioso per te da sentire continuamente.
- medaglietta personalizzata
con nome, numero di telefono ed indirizzo di casa, così da essere contattati se si smarrisce e qualcuno lo trova.
- pettorina che si illumina al buio + collarino con guinzaglio
è sempre utile nel caso si voglia far uscire in balcone/giardino senza che scappi, o se si va a far visita ad un parente/amico per non farlo andare dove non si vuole.
- pet safe disinfettante
- recinto cuccioli 125cm
per farlo ambientare all'inizio e se hai intenzione di fare dei lavori in casa, cosicché lui non si spaventi dal viavai di muratori o non vada dove c'è dell'intonaco fresco. Bello grande per poterci far entrare le ciotole e la lettiera e tenerle separate.

ALIMENTARI

- doppia ciotola acciaio base plastica 38x24,5x6cm
ciotole rimovibili e lavabili; una per il cibo e una per l'acqua. La base in plastica dalla forma che sale permette di non far sparpagliare le crocchette che il gatto fa cadere mentre mangia.
- tovaglietta sottociotola 43x28cm
tappetino facilmente pulibile per eventuali schizzi di acqua o residui di cibo che non finiscono sparpagliati direttamente sul pavimento.
- travel bowl 
per far mangiare il gattino quando viaggia.
- crocchette gattino
la varietà è essenziale per far sperimentare al gattino tutti i sapori possibili.
- porta crocchette 10KG
quando si trova una varietà di crocchette che gli piace, è conveniente prendere un pacco in quantità più elevate e conservarle in un porta crocchette ermetico che non faccia perdere il sapore e l'odore con il tempo, altrimenti il gatto non le mangia più.
- cibo umido gattino
il gattino non beve molto, quindi è essenziale reintegrare i liquidi con del cibo umido.
- coperchi lattine/scatolette 
se non si consuma un'intera scatoletta in una volta è saggio usare un coperchio ermetico per le scatolette in modo che il gusto non si alteri quando conservato in frigorifero.

ADDESTRAMENTO

- catnip spray
utile da spruzzare dove vuoi che il gatto vada, come la sua cuccia, lettiera, mensole create apposta per lui
- erba gatta secca
da mettere nei giochini o spargere sopra tiragraffi o copertina per incentivarlo ad usarli
- repellente/ disabituante
dove non vorremmo che andasse/graffiasse/salisse, come cavi del pc, letto, gambe del tavolo, ecc...
- clicker
utilissimo per l'addestramento. Si clicca ogni volta che l'animale ha fatto un'azione positiva per incentivarla e fargli associare il suono alla ricompensa.

GIOCHI
- albero tiragraffi 35x35x103
ho uno spazio limitato in larghezza ma ampio in altezza, perciò ho optato per questo con una base di soli 30cm ed un'altezza di 90cm, anche perché quelli troppo alti rischiano di essere traballanti e cadere quando il gatto fa lo spericolato se non fissati al muro.
- tiragraffi piccolo cartone
quando il gattino è troppo piccolo è più facile fargli fare pratica in un grattatoio più piccolo e accessibile invece del tiragraffi che all'inizio può essere troppo grande per lui.
- scatola contenitore
un luogo dove riporre tutti i giochini e gli accessori!
- laser
un laser che raffigura un topino. Da usare con moderazione.
- canna con piume
gli piacerà molto!
- palla dispensatrice di snack/ palle varie
si possono anche fare in casa con i rotoli di carta igienica. Meglio non optare per quelle con sonaglino, se non vuoi che il tuo gatto ti svegli di notte con questo rumore.
- topi giocattolo 
- guanto con palline
la varietà di gioco ci deve essere per permettergli di avere sempre nuove "finte prede" da catturare e rimanere impegnato.

Spero possa esserti utile per prepararti all'arrivo del tuo nuovo animaletto!


Disclaimer: le foto utilizzate sono libere da copyright. L'articolo può contenere alcuni link affiliato.

6 commenti

Thanks for your lovely comments!