Come prendersi cura della pelle secca

10:41:00, by Petite Style Beauty

 Come prendersi cura della pelle secca. Hai perennemente pelle secca, dermatiti, follicolite e non hai trovato ancora il prodotto che risolva il problema una volta per tutte? Leggi qua.

Ecco che l'estate è finita, purtroppo.
Da adesso iniziano i periodi delle piogge e la temperatura tenderà ad abbassarsi gradualmente.
La bella stagione ha lasciato dietro di sé una pelle bisognosa d'idratazione, perché esposta a sole, salsedine, cloro e aria condizionata nei mesi caldi.
Diventa opportuno ora, pertanto, idratarla con prodotti specifici, come CeraVe crema.

Hai sentito parlare di questo marchio prima d'ora?
CeraVe è uno dei leader in campo skincare negli Stati Uniti da oltre dieci anni e finalmente è sbarcato in Italia da qualche anno.
La sua particolarità sono delle formulazioni, create in collaborazione con dermatologi, specifiche per ripristinare la barriera cutanea che ne ha bisogno, con una speciale tecnologia chiamata MVE (Multi Vesicular Emulsion Technology) che permette il rilascio degli attivi gradualmente, mantenendo la pelle idratata per tutto il giorno.

La secchezza della pelle è una problematica molto comune e può colpire tutti i tipi di derma, soprattutto in situazioni di stress.
La sua caratteristica è la carenza di lipidi cutanei che la fa apparire visibilmente desquamata e poco elastica, sottile e dal colorito spento.

Come prendersi cura della pelle secca

Oltre che dagli agenti esterni può essere causata da un inadeguato apporto d'acqua (devi bere di più!), carenza di vitamine, come la Vitamina A, o ancora dall'utilizzo di prodotti cosmetici aggressivi dati da errori di skincare, o l'assunzione prolungata di farmaci.

Tra i prodotti della marca, con qualità/prezzo impeccabili (e anche con possibilità di sconto del 10% con il codice notino), spicca, senza dubbio, la novità del momento: CeraVe SA, una crema idratante ed emolliente dalla peculiarità di non lasciare una scia untuosa ma piuttosto di assorbirsi senza tracce.

Specialmente adatta per le pelli secche e ruvide, dalla superficie irregolare, anche sensibili.
La sua formula ipo-allergenica, non comedogena e senza profumo, presenta componenti leviganti/esfolianti come l'acido salicilico e l'acido lattico; che trattengono l'idratazione come l'urea al 10%; idratanti come l'acido ialuronico; lenitive come la niacinammide; che mantengono la barriera cutanea come le tre ceramidi essenziali.

Le ceramidi sono naturalmente presenti nella pelle e ne costituiscono lo strato esterno.
Sono come una colla che tiene unite le cellule della pelle, creando una barriera impermeabile che trattiene l'idratazione all'interno e mantiene le sostanze irritanti all'esterno.

Da applicare all'occorrenza, in qualsiasi zona del corpo, come ad esempio gomiti e talloni che solitamente sono le parti più screpolate, o persino post-depilazione per evitare follicolite e pelle squamosa.
Durante l'inverno sarà un toccasana per contrastare le screpolature delle mani e del naso esposti al freddo.
Dì addio anche a fastidiose bollicine sottocutanee, dermatiti e crosticine.

Come prendersi cura della pelle secca CeraVe SA crema

Questa crema è un tuttofare per le varie esigenze che potremmo avere nella nostra vita e ti consiglio di non desistere dall'acquistarla perché solitamente cerchi una crema che abbia un buon profumo.

È proprio una crema senza profumazione quella a cui devi attingere quando la pelle ne ha più necessità, perché, quando si ha un problema di pelle da guarire, è altamente sconsigliato apporre sopra qualsiasi cosa che contenga allergeni.
Non a caso questa è proprio consigliata dai dermatologi!

Cosa ne pensi? Hai mai usato un prodotto CeraVe?
Fammelo sapere nei commenti.




Disclaimer: si tratta di un post sponsorizzato. Le immagini sono libere da copyright.

11 commenti

  1. Concordo Cervae poi ha secondo me una formulazione perfetta al fine di prendersi cura della cute secca senza aggredirla ulteriormente ed idratandola con un effetto a lungo rilascio!

    RispondiElimina
  2. Ho visto spesso pubblicizzata CeraVe ma non ne sapevo molto, lo confesso. Ottimo articolo per un ottimo prodotto.

    RispondiElimina
  3. Conosco la marca e in molti mi hanno parlato bene del prodotto seppure io non l'ho ancora provata. Grazie per la dritta. - Amalia

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo prodotto e marca. Ma la cercherò. Invecchiando la mia pelle, da sempre sensibile e secca, è diventata ancora più difficile da trattare. Grazie mille del consiglio!

    RispondiElimina
  5. I prodotti della CeraVe, li ho sempre sentiti nominare ma non li ho mai provati. La tua recensione mi ha convinta a dargli una possibilità.

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo questa marca ma qualche pubblicità in giro l'avevo vista, cercherò questo prodotto sembra buono.

    RispondiElimina
  7. Ho la pelle secca, sottile e sensibile, eppure non conoscevo questo prodotto. Grazie della presentazione e suggerimento, la vado a cercare!

    RispondiElimina
  8. Ne sento parlare benissimo su questa marca, fa davvero al caso mio con le mani sempre disidratate

    RispondiElimina
  9. Ne ho sentito parlare benissimo di questa crema ma tu mi hai convinto a provarla.

    RispondiElimina
  10. Ho provato diversi prodotti di questa azienda grazie alla mia coinquilina che usa una crema per la sua pelle secca, le farò vedere anche questa.

    RispondiElimina
  11. grazie dei preziosi consigli, ho sempre la pelle secca, almeno così posso rimediare, soprattutto adesso che arriva l'inverno

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento!

10000 punti ottenuti
siti
Sito d'argento